La Borsa di Tokyo chiude in forte rialzo, rimbalza Toyota

Il Nikkei ha guadagnato l'1,6%. Molto bene l'intero settore dell'auto.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,6% a 10.371,09 punti ed il Topix l'1,6% a 912,82 punti. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 4,5%. Il colosso dell'automobile ha annunciato un piano per risolvere il problema al pedale dell'acceleratore che ha condotto al richiamo di 2,3 milioni di vetture negli USA e di 1,8 milioni in Europa. Tra gli altri titoli del settore Honda (JP3854600008) ha guadagnato il 2,4%, Nissan (JP3672400003) il 3,5% e Mazda Motor (JP3868400007) il 2,5%. L'indice ISM manifatturiero è salito lo scorso mese negli USA, il principale partner commerciale del Giappone, ai suoi più alti livelli dall'agosto del 2004. Isuzu Motors (JP3137200006) ha chiuso in rialzo del 6,2%. Secondo il quotidiano finanziario "Nikkei" l'utile operativo del produttore di camion potrebbe aver superato lo scorso trimestre ¥10 miliardi.
L'aumento dei prezzi delle materie prime ha spinto i minerari ed i petroliferi. Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato l'1,6%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 5,1% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 3,4%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato ieri a New York l'1,9%, quello del rame l'1%. Tra i petroliferi Nippon Oil (JP3679700009) ha chiuso in rialzo del 6,2%, Cosmo Oil (JP3298600002) del 2,6% e Inpex (JP3294430008) del 2,9%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato ieri al NYMEX il 2,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption