La Borsa di Tokyo chiude in forte ribasso, pesa la Fed

Il Nikkei ha perso il 2,1% ed il Topix l'1,7%. Sotto pressione i titoli dei produttori di materie prime.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,1% a 10.123,58 punti ed il Topix l'1,7% a 889,08 punti. La Fed ha alzato a sorpresa il tasso di sconto di un quarto di punto, dallo 0,50% allo 0,75%. Il mercato teme ora che la Banca Centrale degli USA possa adottare una politica monetaria più restrittiva prima del previsto. L'aumento del tasso di sconto da parte della Fed ha fatto impennare il dollaro. I prezzi delle materie prime sono di conseguenza calati. Tra i minerari Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso il 3,5% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) l'1,7%. Nel settore petrolifero Nippon Oil (JP3679700009) ha perso lo 0,4%, Cosmo Oil (JP3298600002) l'1,8% e Inpex (JP3294430008) il 2,3%.
Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso l'1,3%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,8% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,4%. Goldman Sachs ha declassato Mizuho a "Sell". Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha perso il 4,3%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 4,3% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 4,2%. K.K. daVinci ha annunciato che a causa delle svalutazioni legate al declino del mercato immobiliare le sue passività superano probabilmente i suoi attivi.
Japan Tobacco
(JP3726800000) ha chiuso in calo del 2%. Secondo delle voci di stampa il Governo giapponese avrebbe l'intenzione di proibire il fumo nei luoghi pubblici.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro