La Borsa di Tokyo chiude in rialzo, Nikkei +0,7%

Brilla il settore immobiliare. Bene i petroliferi.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,7% a 9.777,03 punti e il Topix lo 0,8% a 837,82 punti. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono calate la scorsa settimana negli USA, il principale partner commerciale del Giappone, ai minimi da quattro anni. La Borsa di Tokyo ha beneficiato inoltre del calo dei timori relativi alla crisi in Europa. Dopo la nuova ondata di liquidità della BCE i rendimenti dei titoli di Stato di Paesi come l'Italia e la Spagna si sono ulteriormente ridotti. Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha guadagnato l'1,9%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 2,4% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 4,3%. Secondo Deutsche Bank i titoli dei gruppi immobiliari giapponesi avrebbero un significativo potenziale, il loro progresso sarebbe appena iniziato. Nel settore del trasporto marittimo Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) ha guadagnato il 7,6% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 2,9%. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, è salito ieri per il sesto giorno di fila.
Tra i petroliferi Inpex (JP3294430008) ha guadagnato l'1,4% e Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) l'1,7%. Il prezzo del petrolio ha superato temporaneamente per la prima volta dallo scorso maggio quota $110 al barile.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro