La Borsa di Tokyo chiude in ribasso

Il Nikkei ha perso lo 0,8% ed il Topix l'1%. Crolla Shinsei Bank.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,8% a 10.013,30 punti ed il Topix l'1% a 883,47 punti. Il PIL del Giappone è cresciuto nell'ultimo trimestre dello scorso anno dell'1,1%. Gli economisti avevano atteso una crescita dello 0,9%. Il deflatore del PIL, un indicatore dell'inflazione, è calato da anno ad anno del 3%. Si è trattato del più forte declino dal 1981. La notizia ha pesato sui titoli del settore retail. Seven & I Holdings Co. (JP3422950000) ha perso l'1,7%, Aeon (JP3388200002) l'1,5%, Isetan Mitsukoshi (JP3894900004) l'1,3% e Fast Retailing (JP3802300008) lo 0,5%. Il calo dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i titoli delle grandi holding commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso il 2,1%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) l'1,5% e Sumitomo Corp. (JP3404600003) il 2,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso venerdì scorso a New York in calo dell'1,5%, quello del rame dell'1,6%.
Nel settore bancario Aozora Bank (JP3711200000) ha guadagnato lo 0,9%, Shinsei Bank (JP3729000004) ha perso invece il 6,7%. Secondo il quotidiano finanziario "Nikkei" la fusione tra le due banche sarebbe saltata oppure verrà posticipata a tempo indeterminato.
T&D (JP3539220008) ha guadagnato lo 0,5%. L'impresa assicurativa ha annunciato dei dati di bilancio migliori delle attese degli analisti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro