La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, Nikkei -0,8%

L'esito delle elezioni in Grecia non ha ridotto i timori relativi al contagio della crisi del debito.

CONDIVIDI
Ultima ora: La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,8% a 8.655,87 punti e il Topix lo 0,6% a 734,69 punti. La vittoria dei partiti pro-euro alle elezioni elezioni legislative in Grecia non ha ridotto i timori dei mercati finanziari relativi al contagio della crisi del debito. I rendimenti sui titoli decennali della Spagna sono saliti ieri significativamente al di sopra del 7%. Il superamento della soglia del 7% aveva costretto Grecia, Irlanda e Portogallo a chiedere un piano di salvataggio. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,8% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,5%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha perso lo 0,5%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) lo 0,5% e Dai-ichi Life (JP3476480003) l'1,6%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,3%, Honda (JP3854600008) l'1,2%, Panasonic (JP3866800000) l'1,4% e Sony (JP3435000009) lo 0,6.
Nel settore dell'acciaio Nippon Steel (JP3381000003) ha perso l'1,7% e JFE Holdings (JP3386030005) il 2,3%. AK Steel (US0015471081), il quarto produttore statunitense d'acciaio, ha fornito ieri un debole outlook sul corrente trimestre.
Sharp (JP3359600008) ha guadagnato il 3,2%. Hon Hai Precision Industry (TW0002317005) ha annunciato che potrebbe aumentare la sua partecipazione nella compagnia giapponese.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro