La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, Nikkei -0,9%

Vendite sugli esportatori. Crolla NGK Insulators. In ripresa Olympus.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 8.762,31 punti e il Topix l'1% a 747,70 punti. Gli investitori non hanno voluto correre troppi rischi in vista del vertice dell'UE di domani. A pesare sul mercato azionario giapponese è stata inoltre la solidità dello yen. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,7%, Honda (JP3854600008) lo 0,6%, Canon (JP3242800005) l'1,8% e Panasonic (JP3866800000) lo 0,4%. Lo yen si è mantenuto oggi rispetto al dollaro nei pressi dei suoi massimi storici.
Nippon Steel (JP3381000003) ha perso il 2,8%. Bank of America Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del primo produttore giapponese d'acciaio da "Neutral" ad "Underperform".
NGK Insulators (JP3695200000) ha chiuso in ribasso del 17,4%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il produttore di isolanti avrebbe chiesto ai suoi clienti di non utilizzare le sue batterie a ioni di sodio-zolfo dopo un incendio in un impianto di Mitsubishi Materials (JP3903000002).
Dopo il massacro delle scorse sedute Olympus (JP3201200007) ha chiuso in rialzo dell'8,2%. Il titolo ha perso più del 50% del suo valore da quando il CEO di Olympus ha dovuto dimettersi per aver avanzato dei sospetti su un pagamento effettuato dal board del gruppo per una consulenza nell'ambito dell'acquisizione di Gyrus.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro