La Borsa di Tokyo chiude piatta

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,1%, il Topix è rimasto invariato. Acquisti sugli esportatori. Male i titoli dei produttori di materie prime.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi piatta. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,1% a 10.828,85 punti, il Topix è rimasto invariato a 952,13 punti. La seduta è stata piuttosto tranquilla. Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha guadagnato l'1,2%, Canon (JP3242800005) lo 0,6% e Panasonic (JP3866800000) lo 0,3%. Lo yen è sceso oggi rispetto al dollaro ai suoi più bassi livelli dallo scorso 12 gennaio.
Yokohama Rubber (JP3955800002) ha guadagnato l'1,7%. Il produttore di pneumatici ha alzato le stime sui suoi utili per il corrente esercizio.
All Nippon Airways (JP3429800000) ha perso il 3%. Goldman Sachs ha declassato il titolo della linea aerea da "Neutral" a "Sell". Secondo la banca d'affari l'aumento dei costi per sostenere le capacità avrà un forte impatto negativo sugli utili di All Nippon Airways.
Tra i petroliferi Nippon Oil (JP3679700009) ha perso l'1,3% e Inpex (JP3294430008) l'1,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in ribasso dell'1,6%. Tra i minerari Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso l'1,2%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) lo 0,4% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) l'1,2%. Il prezzo dell'oro ha perso ieri al NYMEX l'1,4%, quello dell'argento il 2,3% e quello del rame l'1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption