La Borsa di Tokyo sale, acquisti sugli esportatori

Il Nikkei ha guadagnato l'1,1% a 9.459,66 punti e il Topix l'1,1% a 815,73 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,1% a 9.459,66 punti e il Topix l'1,1% a 815,73 punti. Sul mercato è aumentata la fiducia che l'Europa potrà uscire dalla crisi del debito sovrano. Jean-Claude Juncker, il Presidente dell'Eurogruppo, ha assicurato ieri che per la Grecia verrà trovata una soluzione ed indicato che l'Italia non è a rischio. I titoli degli esportatori giapponesi hanno beneficiato dell'indebolimento dello yen rispetto all'euro. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,9%, Honda (JP3854600008) l'1,1%, Canon (JP3242800005) lo 0,5% e TDK (JP3538800008) il 3,3%.
Aeon (JP3388200002) ha chiuso in rialzo del 4%. Secondo il quotidiano finanziario "Nikkei" il primo operatore di supermercati del Giappone avrebbe aumentato il suo utile operativo nel trimestre al 31 maggio del 30%.
Kubota
(JP3266400005) ha guadagnato il 2,9%. Il produttore di macchine agricole si attende per il corrente esercizio una crescita del suo utile netto del 9,4%.
Panasonic (JP3866800000) ha perso lo 0,6%. Il gigante dell'elettronica di consumo prevede per il corrente esercizio un calo del suo utile operativo dell'11%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption