La Borsa di Tokyo sale, in luce i petroliferi, male Toyota

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3%. Il titolo del colosso dell'auto ha perso il 5,7%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 10.404,33 punti ed il Topix lo 0,3% a 915,68 punti. I petroliferi hanno guidato la lista dei rialzi. Nippon Oil (JP3679700009) ha guadagnato il 4,5%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 3,5% e Inpex (JP3294430008) l'1,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo del 3,6%. Gli esportatori hanno beneficiato dell'aumento della fiducia degli investitori nell'economia degli USA, il principale partner commerciale del Paese del Sol Levante. Honda (JP3854600008) ha guadagnato il 2,3%, Canon (JP3242800005) l'1,4% e Panasonic (JP3866800000) lo 0,5%.
Toyota (JP3633400001) ha perso il 5,7%. Le vendite del colosso dell'automobile sono crollate a gennaio negli USA del 15,8%. Gli Stati Uniti potrebbero inoltre imporre delle sanzioni contro l'impresa giapponese perchè avrebbe reagito con ridardo ai problemi al pedale dell'acceleratore di alcuni suoi modelli.
Pioneer (JP3780200006) ha chiuso in rialzo dell'6,6%. Secondo delle voci di stampa Mitsubishi Chemical (JP3897700005) potrebbe rilevare una piccola quota di Pioneer. Le due compagnie avrebbero inoltre l'intenzione di sviluppare insieme dei dispositivi elettroluminescenti organici.
Fast Retailing (JP3802300008) ha perso il 3,1%. Le vendite della controllata Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, sono calate nei centri aperti da almeno un anno del 7,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro