La Borsa di Tokyo sale per la terza seduta di fila, Nikkei +2%

Anche il mercato azionario giapponese ha beneficiato del calo dei timori relativi alla situazione in Europa.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato il 2% a 8.773,68 punti e il Topix l'1,8% a 755,00 punti. Anche il mercato azionario giapponese ha beneficiato del calo dei timori relativi alla situazione in Europa. Il Presidente francese Nicolas Sarkozy e la Cancelliera tedesca Angela Merkel hanno dichiarato che faranno tutto il necessario per sostenere le banche europee e che entro la fine del mese verrà presentato un "pacchetto completo" per risolvere la crisi del debito. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in rialzo del 2,4%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) del 2,7% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) dello 0,9%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'1,6%, Honda (JP3854600008) il 5,5%, Canon (JP3242800005) l'1,7%, Panasonic (JP3866800000) il 2,9% e Sony (JP3435000009) il 5,7%. Lo yen si è indebolito oggi rispetto all'euro.
Fanuc (JP3802400006) ha chiuso in rialzo del 4,3%. Il titolo del produttore di robot industriali prenderà il posto di Tokyo Electric Power (JP3585800000) nell'indice Topix Core 30 a partire dal 31 ottobre.
Nidec (JP3734800000) ha guadagnato il 3,4%. Il leader mondiale dei motori ha annunciato un aumento del suo programma di buy-back.
Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha guadagnato il 2,6% e Inpex (JP3294430008) il 3,6%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York per la quarta seduta di fila in rialzo. Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato il 2%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 3,1% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 4,8%. Il prezzo del rame ha guadagnato ieri a New York il 2,9%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption