La Borsa di Tokyo sale sulla scia di Wall Street, Nikkei +1,1%

Acquisti su banche e esportatori. Brilla Nissan. Rimbalza Renesas.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,1% a 8.729,29 punti e il Topix l'1,1% a 733,33 punti. A spingere gli acquisti è stato l'aumento dell'ottimismo sulle prospettive dell'economia. Il Premier cinese Wen Jiabao ha dichiarato che Pechino volgerà maggiormente la sua attenzione verso la crescita economica. Anche la Germania ha indicato che considererà tutte le opzioni per sostenere l'economia della zona euro. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato l'1,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,5% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,6%. Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha guadagnato l'1,7%, Panasonic (JP3866800000) l'1,7% e Sony (JP3435000009) l'1%. Lo yen si è indebolito, sia rispetto al dollaro che all'euro.
Nissan
(JP3672400003) ha chiuso in rialzo del 4,4%. Secondo l'agenzia stampa "Kyodo" il costruttore di automobili punterebbe a raddoppiare la sua quota di mercato in Russia.
Renesas Electronics (JP3164720009) ha guadagnato il 7,4%. Secondo il quotidiano "Yomiuri" il fornitore di chip per l'industria automobilistica taglierà 6.000 posti di lavoro e cercherà di aumentare il suo capitale di ¥50 miliardi.
I petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha guadagnato l'1% e Inpex (JP3294430008) il 2,6%. Dopo sei sedute negative di fila prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo dell'1,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro