La Borsa di Tokyo scende, affonda Sony

Il Nikkei ha perso l'1,5% e il Topix l'1,2%. Sony ha chiuso in calo di quasi il 7%.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto calo. Il Nikkei ha perso l'1,5% a 10.462,51 punti e il Topix l'1,2% a 936,45 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato la debole performance registrata ieri da Wall Street. Sony (JP3435000009) ha perso il 6,8%. Il gruppo giapponese si attende per il corrente esercizio un utile operativo di ¥160 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media ¥209 miliardi.
Konica Minolta (JP3300600008) ha chiuso in calo del 3,9%. Anche l'impresa produttrice di macchine per ufficio ha fornito per il corrente anno fiscale delle previsioni inferiori alle attese del mercato. Tra gli altri esportatori Toyota (JP3633400001) ha chiuso in ribasso dell'1,9%, Honda (JP3854600008) del 2%, Canon (JP3242800005) del 2,3% e Panasonic (JP3866800000) dell'1,9%. Lo yen si è apprezzato oggi sia rispetto al dollaro che all'euro.
Shinsei Bank
(JP3729000004) e Aozora Bank (JP3711200000) hanno perso rispettivamente il 4,5% ed il 5%. Le due banche hanno annunciiato di aver abbandonato il loro progetto di fusione.
Nel settore petrolifero Inpex (JP3294430008) ha perso il 2,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York al di sotto di $75.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption