La Borsa di Tokyo scende, collassa Japan Airlines

Il Nikkei ha perso l'1,3%. Il titolo della linea aerea è crollato di più dell'80%.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,3% a 10.735,03 punti ed il Topix l'1,1% a 944,02 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato oggi soprattuto la decisione della Banca Centrale Cinese di aumentare di 50 punti base il quoziente delle riserve obbligatorie richieste alle banche. Gli investitori temono ora che la domanda da parte della Cina possa calare. Tra i titoli delle imprese che hanno una forte presenza in Cina Komatsu (JP3304200003) ha perso il 2,9% e Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) il 2,3%. Tra i titoli degli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,5%, Honda (JP3854600008) lo 0,3% e Canon (JP3242800005) il 2,7%. Lo yen si è apprezzato oggi in Asia sia rispetto al dollaro che all'euro.
Tra i titoli dei produttori d'acciaio Nippon Steel (JP3381000003) ha perso il 3,3%, Kobe Steel (JP3289800009) il 2,2% e JFE Holdings (JP3386030005) il 5%. Credit Suisse ha tagliato il suo rating sul settore da "Overweight" a "Market weight". Secondo la banca d'affari la domanda di prodotti d'acciaio in Giappone potrebbe aver raggiunto un apice.
Bridgestone (JP3830800003) ha chiuso in calo del 3,3%. Bank of America ha declassato il titolo del primo produttore giapponese di pneumatici da "Buy" ad "Underperform".
Japan Airlines (JP3705400004) è collassato dell'81,1%. Il mercato attende ormai solamente che la linea area dichiari ufficialmente bancarotta.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption