La Borsa di Tokyo scende, crolla Panasonic

Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.696,02 punti e il Topix lo 0,5% a 861,27 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.696,02 punti e il Topix lo 0,5% a 861,27 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato l'aumento dei dubbi relativi allo stato di salute dell'economia statunitense. Gli ordini di beni durevoli sono a sorpresa calati lo scorso mese negli USA. La Fed ha inoltre indicato nel suo Beige Book che la crescita ha di recente rallentato in alcune regioni. Panasonic (JP3866800000) ha perso il 7,7%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il leader mondiale del settore dell'elettronica di consumo avrebbe l'intenzione di acquistare le restanti quote di Panasonic Electric Works (JP3867600003) e di Sanyo Electric (JP3340600000).
NEC Corp. (JP3733000008) ha perso il 3,7%. Il produttore giapponese di computer ha aumentato lo scorso trimestre le sue perdite.
Il calo dei prezzi delle materie prime ha pesato sui titoli delle grandi holdings commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso l'1,1%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) l'1,6% e Sumitomo Corp. (JP3404600003) l'1,3%. Il prezzo del petrolio ha perso ieri a New York lo 0,7% e quello del rame lo 0,5%.
Nel settore del trasporto marittimo Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) ha guadagnato il 2,7% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 5%. Le due compagnie hanno alzato le loro stime per l'intero esercizio.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro