La Borsa di Tokyo scende per la quarta seduta di fila, Nikkei -0,9%

Ancora male i bancari. Forti vendite sul settore delle utilities.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 8.382,98 punti e il Topix l'1,4% a 726,25 punti. Il mercato azionario giapponese non ha potuto beneficiare del rimbalzo di Wall Street. Dopo la chiusura delle borse statunitensi Moody's ha annunciato di aver declassato l'Italia di tre gradini, da "A2" a "Aa2". La notizia ha aumentato ulteriormente i timori relativi alla crisi in Europa. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in ribasso dell'1,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) del 2,3% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) dell'1,8%. La solidità dello yen ha pesato sugli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2%, Panasonic (JP3866800000) lo 0,8% e Sony (JP3435000009) l'1,7%.
Fast Retailing
(JP3802300008) ha perso il 4%. Le vendite della controllata Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, sono calate a settembre da anno ad anno del 10,7%.
Tra i titoli dei produttori di energia elettrica Tokyo Electric Power (JP3585800000) ha perso l'11,7%, Kansai Electric (JP3228600007) il 4,2% e Tohoku Electric Power (JP3605400005) il 3,3%. Il Ministro del Commercio Yukio Edano ha dichiarato che la struttura tariffaria nel settore elettrico verrà rivista.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption