La Borsa di Tokyo scende, vendite sugli esportatori

Il Nikkei ha perso lo 0,7% a 9.572,5 punti ed il Topix lo 0,4% a 857,6 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,7% a 9.572,5 punti ed il Topix lo 0,4% a 857,6 punti. Gli esportatori hanno guidato la lista dei ribassi. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,4%, Honda (JP3854600008) l'1,6%, Canon (JP3242800005) l'1,9% e Sony (JP3435000009) l'1%. Negli USA, il principale partner commerciale del Giappone, sono andati persi lo scorso mese molti più posti di lavoro di quanto previsto dagli economisti. Lo yen è salito inoltre oggi rispetto al dollaro ai suoi più alti livelli dallo scorso novembre.
Il calo dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i titoli delle grandi holdings commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso lo 0,4%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) l'1,2% e Sumitomo Corp. (JP3404600003) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha perso venerdì a New York l'1,6% e quello del rame lo 0,3%.
Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso Il gruppo minerario si attende per il corrente esercizio un utile operativo di ¥79 miliardi. Gli analisti avevano atteso ¥90 miliardi.
Credit Saison
(JP3271400008) ha guadagnato il 3,3%. L'impresa impegnata nel settore del credito al consumo ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile operativo di quasi il 44%.
Pioneer
(JP3780200006)
ha chiuso in ribasso del 6%. Il maggiore produttore al mondo di stereo per auto ha pubblicato una trimestrale al di sotto delle attese del mercato.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption