La Borsa di Tokyo torna a salire, Nikkei +1,9%

A spingere gli acquisti sono state le notizie arrivate dall'Europa. Male controtendenza Sony e Olympus.

CONDIVIDI
Dopo tre sedute negative di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,9% a 8.801,4 punti e il Topix l'1,8% a 752,02 punti. A spingere gli acquisti sono state le notizie arrivate dall'Europa. La BCE ha tagliato a sorpresa i suoi tassi d'interesse di 25 punti base. Il primo ministro greco Giorgos Papandreou ha deciso inoltre di rinunciare al suo piano di indire un referendum sul piano di salvataggio europeo. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in rialzo dell'1,5%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) dello 0,9% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) dello 0,9%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'1,9%, Honda (JP3854600008) il 4,1%, Sharp (JP3359600008) il 4,4% e Nintendo (JP3756600007) il 2,1%.
Sony
(JP3435000009) ha perso il 7,9%. Il gruppo giapponese ha tagliato le sue stime per il corrente esercizio. Olympus (JP3201200007) ha perso il 6,8%. Il gigante dei prodotti ottico-digitali ha rinviato la pubblicazione dei suoi dati di bilancio perchè avrebbe bisogno di più tempo dopo aver incaricato una commissione esterna di analizzare le sue passate operazioni di M&A.
I titoli delle grandi holding commerciali hanno beneficiato dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha guadagnato il 2,7%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) il 2,3% e Sumitomo Corp. (JP3404600003) il 5,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption