La Cina taglia il coefficiente delle riserve delle banche al 20%

La Cina ha tagliato il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche commerciali di 50 punti base al 20%.

CONDIVIDI

La Cina ha tagliato il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche commerciali di 50 punti base al 20%. Si tratta del terzo taglio dallo scorso novembre. La misura, che sarà effettiva dal prossimo 18 maggio, punta a far aumentare la concessione di prestiti e a sostenere la crescita. Gli ultimi dati hanno segnalato che l'economia cinese potrebbe indebolirsi più del previsto.

La produzione industriale ha registrato ad aprile il più modesto aumento da quasi tre anni. La crescita degli investimenti in capitale fisso nelle aree urbane è scesa nei primi quattro mesi di quest'anno ai più bassi livelli dal dicembre del 2002.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro