L'Australia dice no alla fusione tra la Borsa di Sydney e quella di Singapore

CONDIVIDI
Il Governo australiano ha detto no alla fusione tra il Singapore Exchange (SG1J26887955) e l'ASX (AU000000ASX7), la Borsa di Sydney. Secondo il Ministro del Tesoro Wayne Swan l'operazione sarebbe contro gli interessi nazionali. Swan ha osservato che l'Australia rischierebbe di perdere il controllo dei suoi sistemi di liquidazione e regolamento delle transazioni finanziarie.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro