Oro: Lihir Gold rifiuta offerta di Newcrest Mining

Una fusione tra Newcrest Mining e Lihir crerebbe il primo gruppo aurifero della regione Asia-Pacifico ed il quarto a livello mondiale.

CONDIVIDI
Lihir Gold (PG0008974597) ha annunciato oggi di aver rifiutato un'offerta in contanti ed azioni di AUD 9,2 miliardi (circa €6,3 miliardi) della rivale Newcrest Mining (AU000000NCM7). Secondo Ross Garnaut, il Presidente di Lihir Gold, l'offerta sottovaluterebbe le attività del gruppo ed il loro futuro potenziale. Nel dettaglio Newcrest Mining, il primo produttore australiano di oro, ha offerto un suo titolo per nove titoli di Lihir più AUD 0,225 in contanti per ogni titolo di Lihir. L'offerta valuta ogni titolo di Lihir AUD 3,87. Si tratta di un premio del 35% rispetto al prezzo di chiusura di Lihir dello scorso 12 febbraio, il giorno prima che Newcrest Mining approcciasse la rivale. Secondo Newcrest Mining la sua offerta sarebbe attrattiva. Newcrest Mining ha indicato che contatterà ora i principali azionisti di Lihir per conoscere la loro opinione sulla sua proposta. Una fusione tra Newcrest Mining e Lihir crerebbe il primo gruppo aurifero della regione Asia-Pacifico ed il quarto a livello mondiale.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro