eToro

chip: pioggia di "buy" sui titoli del comparto da parte di oppenheimer

Secondo quanto riporta oggi il "Financial Times" il miliardario russo Roman Abramovich
starebbe trattando la cessione della metà della sua quota del 92% di Sibneft (ISIN: US8257311022).
Gli acquirenti più probabili sarebbero Total (ISIN: FR0000120271), Royal Dutch (ISIN: NL0000009470) e ChevronTexaco (ISIN: US1667641005).
Ricordiamo che Abramovich aveva ceduto la sua partecipazione in Sibneft a Yukos (ISIN: US98849W1080).
Il procedimento di fusione tra le due società russe era stato fatto però saltare a dicembre dallo stesso Abramovich dopo l'arresto con l'accusa di evasione fiscale di Mikhail Khodorkovskij, presidente del consiglio direttivo di Yukos. Il merger tra Sibneft e Yukos avrebbe fatto nascere il quarto gruppo petrolifero a livello mondiale. Da allora il mercato specula su un'offerta d'acquisto su Sibneft e Yukos da parte di una grande concorrente dall'estero. Sibneft è la sesta compagnia del petrolio russa e viene valutata a circa $12 miliardi.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato