before the bell: futures positivi, bene hp, ge e citigroup

CONDIVIDI
Norilsk Nickel (ISIN: US46626D1081) ha guadagnato oggi a Mosca il 2,4% a $74,55 e sostenuto l'intero indice RTS che ha sfiorato nuovi massimi storici a 721,35 punti. Il maggiore produttore al mondo di nickel e palladio ha annunciato di aver rilevato da Anglo American (ISIN: GB0004901517) per $1,16 miliardi il 20% dell'impresa sudafricana Gold Fields (ISIN: ZAE000018123). Si tratta di uno dei maggiori investimenti mai fatti da un'impresa russa all'estero. Con questa operazione Norilsk Nickel ha definitivamente palesato le sue ambizioni di espansione a livello globale. Lo scorso anno Norilsk Nickel aveva acquisito la maggioranza dell'americana Stillwater Mining (ISIN: US86074Q1022) rafforzando la sua posizione nella produzione di palladio e platino. L'obiettivo del gigante dei metalli russo è di divenire anche uno dei maggiori gruppi auriferi al mondo. Per questo motivo Norilsk Nickel ha rilevato negli scorsi mesi già ZAO Polyus, il numero uno del metallo pregiato in Russia, e acquisito il controllo di maggioranza della compagnia mineraria Siberian Lenzoloto. La partecipazione in Gold Fields dovrebbe essere solo il primo passo nell'ambito di un piano di espansione globale. Norilsk Nickel potrebbe rilevare a medio termine l'intera compagnia sudafricana.
Dal momento della nostra presentazione a febbraio Norilsk Nickel ha guadagnato circa il 10%.
Il titolo dell'impresa russa è speculativo ma continua ad essere interessante.
Stop-loss consigliato: $62,60.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro