symantec: per goldman Sachs un'occasione d'acquisto

CONDIVIDI
Borsainside.com Europa dell'Est: Mosca affonda. Bene Budapest, Praga e Varsavia MERCATI EMERGENTI europa dell'est: mosca affonda. bene budapest, praga e varsavia 15.06.2004
Mentre le borse di Budapest, Praga e Varsavia hanno chiuso oggi in terreno positivo gli investitori della borsa di Mosca hanno vissuto oggi una giornata da dimenticare.
Nella capitale russa l'indice RTS-Interfax ha perso il 4,3% a 542,57 punti, il livello più basso toccato dallo scorso dicembre. Ancora una volta è stato Yukos (ISIN: US98849W1080) a deprimere l'intero mercato azionario moscovita. L'impresa starebbe disperatamente cercando un compromesso con il Governo per evitare la bancarotta senza avere però successo. Yukos potrebbe ora anche cercare di emettere titoli per $3 miliardi per pagare il fisco. Durante la seduta il titolo è arrivato a perdere fino al 14%. Yukos ha chiuso infine in ribasso del 7,8% a $6,45. Ormai la maggior parte degli esperti crede che Yukos non potrà uscire dalla situazione senza subire gravi danni. I nuovi sviluppi della vicenda Yukos hanno gettato nel panico gli investitori che hanno venduto in massa tutti i principali titoli. LUKoil (ISIN: US6778621044) ha perso il 6,2%, Surgutneftegas (ISIN: US8688612048) il 4,3%, Sibneft (ISIN: US8257311022) il 6,2%. Forte ribasso anche per Norilsk Nickel (ISIN: US46626D1081): -5,2% a $51,85. Più limitate le perdite per Gazprom (ISIN: US3682872078) che a San Pietroburgo ha chiuso in ribasso dell'1,5% a RUB 54,5.
A Budapest il BUX ha chiuso in rialzo dello 0,5% a 11072,4 punti. Miglior titolo della giornata è stato Démà¡sz (ISIN: HU0000069232), titolo di uno dei sei fornitori regionali di energia elettrica in Ungheria, che ha guadagnato il 5,4% a HUF 11590.
Il PX50 ha registrato a Praga un incremento dello 0,6% a 783,40 punti. Dopo il calo di ieri in ripresa Ceské Radiokommunikace (ISIN: CZ0009054607): +2,8% a CZK 418. Male invece oggi Philip Morris (ISIN: CZ0008418869): -1,1% a CZK 16905.
A Varsavia il WIG ha guadagnato lo 0,4% a 23260,42 punti. La giornata è stata positiva soprattutto per i titoli bancari.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro