borse dell'europa dell'est: bene mosca, budapest e varsavia. scende praga

CONDIVIDI
Il BUX ha guadagnato oggi a Budapest l'1% a 11756,32 punti. In evidenza MOL (HU0000068952), una delle maggiori imprese dell'industria petrolchimica dell'Europa dell'Est, che ha guadagnato il 2,4% e raggiunto un nuovo massimo storico a HUF 8560. MOL, uno dei titoli principali del listino ungherese, potrebbe raggiungere secondo alcuni analisti quotazioni a HUF 10000. Gli esperti attendono un'ottima trimestrale da parte di MOL.

Dopo due giorni di chiusura per festa il PX50 ha chiuso a Praga in ribasso dello 0,8% a 789,90 punti. Peggior titolo della seduta è stato Cesky Telecom (CZ0009093209): - 4,9% a CZK 304,9. Forte rialzo invece controtendenza per Philip Morris (CZ0008418869): +4,7% a CZK 16791.

A Varsavia il WIG ha registrato un rialzo dello 0,6% a 23766,63 punti. Tra i titoli principali il migliore è stato Budimex (PLBUDMX00013), la maggiore impresa edile polacca, che ha guadagnao il 3,8% a KPN 45,9.


Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption