Yukos: Le autorità concedono dilazione di un mese

CONDIVIDI


Yukos (US98849W1080) avrebbe ricevuto una dilazione di un mese per pagare il suo debito di circa $3,4 miliardi al fisco russo. Lo riporta l'agenzia stampa Interfax che cita Andrei Belyakov, direttore degli ufficiali giudiziari di Mosca. L'impresa avrebbe già pagato il 20% del debito per l'anno 2000 e i suoi dirigenti avrebbero promesso di accellerare il pagamento della somma restante. Belyakov avrebbe affermato che Yukos ha ora un mese per pagare sottolineando che le autorità controlleranno con severità che tutto si svolga secondo la legge.
La notizia è stata accolta positivamente sulla piazza finanziaria moscovita. L'indice RTS-Interfax guadagna attualmente l'1,5% a 534,81 punti. Yukos è in rialzo del 7,7% a $3,50. I rialzi avrebbero potuto essere maggiori ma il mercato attende probabilmente delle informazioni più precise sulla vicenda.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption