Borse dell'Europa dell'Est: Bene Praga, stabile Mosca

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno passato oggi una giornata tranquilla senza spunti particolari. Mosca e Budapest hanno chiuso stabili, leggero ribasso per Varsavia mentre Praga ha potuto guadagnare qualche punto.

L'indice RTS-Interfax ha chiuso invariato a Mosca a 575,28 punti. I volumi di scambio sono stati molto bassi. I titoli principali hanno registrato solo dei lievi movimenti. LUKoil (US6778621044) ha perso lo 0,2% a $29,4 mentre Yukos (US98849W1080) ha guadagnato lo 0,5% a $4. Dopo i buoni guadagni delle scorse sedute Gazprom (US3682872078) ha registrato oggi a San Pietroburgo un ribasso dello 0,5% a RUB 57,42. Ancora un lieve rialzo per il BUX a Budapest: +0,1% a 12081,21 punti. Il principale indice di borsa ungherese ha raggiunto quindi anche oggi un nuovo record storico. A Praga il PX50 ha chiuso in rialzo dello 0,4% a 807,3 punti.Tra i titoli principali in evidenza Unipetrol (CZ0009091500): +2,3% a CZK 82,47.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,2% a 24132,01 punti. Tra le blue chips il peggiore è stato Budimex (PLBUDMX00013), titolo della maggiore impresa edile polacca, che ha perso il 2,3% a KPN 43.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro