Borse dell'Europa dell'Est: Ancora una giornata positiva per Budapest

CONDIVIDI
Tra le principali borse dell'Europa dell'Est solo Mosca ha chiuso oggi in ribasso.In rialzo Budapest, Praga e Varsavia.

Ancora una giornata positiva per il BUX a Budapest che ha raggiunto per l'ennesima volta un nuovo record storico. Il principale indice di borsa ungherese ha guadagnato oggi lo 0,6% a 12251,04 punti. Il listino a Budapest è stato sostenuto ancora una volta dalla buona performance delle blue chips Gedeon Richter (HU0000067624), Orszagos Takar Bank (HU0000061726) e MOL (HU0000068952).

Nonostante i recenti attentati e la drammatica vicenda della presa in ostaggio di bambini in una scuola in Ossezia l'indice RTS-Interfax ha registrato a Mosca solo un leggero ribasso: -0,2% a 583,67. LUKoil (US6778621044) ha perso lo 0,5% a $29,40, Yukos (US98849W1080) ha chiuso in calo dell'1,7% a $4,06. A San Pietroburgo Gazprom (US3682872078) ha guadagnato lo 0,6% a RUB 57,92. A Praga il PX50 ha guadagnato l'0,2% a 817,60 punti. Ancora bene Unipetrol (CZ0009091500): +2,1% a CZK 84,32.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 24306,21 punti. Male controtendenza Bank Pekao (ISIN: PLPEKAO00016) -1,3% a KPN 115,50.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption