eToro

Borse dell'Europa dell'Est: Bene Mosca, in ripresa Budapest

Giornata positiva per le principali borse dell'Europa dell'Est. Mosca, Budapest e Praga hanno chiuso in terreno positivo mentre Varsavia è rimasta stabile.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,6% a 615,5 punti. Yukos (US98849W1080) ha perso l'8,7% a $3,65. Sulla piazza finanziaria russa è aumentato oggi il timore tra gli investitori che il Ministero delle risorse naturali possa revocare alcune licenze a Juganskneftegas, la principale unità produttiva del colosso del petrolio. Le autorità avevano annunciato circa una settimana fa una decisione a proposito per i prossimi giorni. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato l'1,1%, Sibneft (US8257311022) lo 0,2%.
Dopo il rally delle due sedute precenti prese di profitto oggi su Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo: -3,8% a RUB 69,69. Il BUX a Budapest si è ripreso oggi un po' dalle perdite di ieri ed ha guadagnato l'1,1% a 12091,25 punti. Tra i titoli principali in evidenza MOL (HU0000068952) che ha guadangnato l'1,9% e raggiunto un nuovo record storico a HUF 9270. Il PX50 a Praga ha chiuso in rialzo dello 0,2% a 857,50 punti. Dopo una settimana di rialzi Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha frenato oggi la sua corsa: -0,7% a CZK 237,8. Il WIG a Varsavia ha chiuso stabile a 25185,90 punti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato