Borse dell'Europa dell'Est: Mosca chiude ai massimi degli ultimi quattro mesi

CONDIVIDI
Anche oggi le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso contrastate. Mosca e Praga hanno chiuso in rialzo, Budapest e Varsavia hanno registrato dei leggeri ribassi.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,5% e raggiunto i suoi massimi livelli da quattro mesi a 624,60 punti. I volumi di scambio sono aumentati leggermente. Il listino russo è stato sostenuto dall'ottima performance di LUKoil (US6778621044), titolo di maggior peso della borsa di Mosca. Il Governo russo privatizzerà la prossima settimana attraverso un'asta il restante 7,6% della prima compagnia russa del petrolio. Il prezzo di partenza è stato fissato a $1,928 miliardi. Tra i più probabili acquirenti del pacchetto ci sarebbe secondo le voci l'americana ConocoPhillips (US20825C1045). LUKoil ha chiuso in rialzo del 2,9% a $31,70. Dopo i forti guadagni dei giorni scorsi male invece Sibneft (US8257311022) e Tatneft (US03737P3064) che hanno perso rispettivamente l'1,8% e il 6%. Total (FR0000120271) ha messo fine alle voci dei giorni scorsi annunciando oggi che acquisterà una quota del 25% dell'impresa russa del gas Novatek. La notizia ha deluso tutti coloro che avevano speculato in una partecipazione di Total in Sibneft o Tatneft. Il titolo di Yukos (US98849W1080) è rimasto anche oggi stabile. La Corte arbitrale di Mosca ha respinto questo pomeriggio il ricorso contro la decisione che ha condannato l'impresa a pagare al fisco russo $3,4 miliardi di dollari. Un portavoce dell'impresa ha commentato il responso affermando che Yukos non avrebbe almeno per il momento l'intenzione di dichiarare bancarotta.
A San Pietroburgo Gazprom (US3682872078) ha guadagnato l'0,2% a RUB 72,50.

Il BUX a Budapest ha perso lo 0,3% a 12306,13 punti.

Il PX50 a Praga ha chiuso in rialzo dello 0,6% a 860,2 punti. In gran spolvero Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): +3,5% a CZK 240,3. Secondo gli operatori un investitore internazionale avrebbe dato dei forti ordini d'acquisto sul titolo della prima compagnia ceca delle utilities.Il WIG a Varsavia ha registrato un leggero ribasso: -0,3% a 25199,80 punti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption