Borse dell'Europa dell'Est: Leggero rialzo per Mosca, male Yukos

CONDIVIDI
Tra le principali borse dell'Europa dell'Est Mosca e Praga hanno registrato oggi dei leggeri rialzi. Budapest e Varsavia sono rimaste chiuse per festa.

L'indice RTS-Interfax a Mosca ha guadagnato lo 0,3% a 665,71 punti. Yukos (US98849W1080) ha perso il 4,3% a $4. Secondo l'agenzia stampa Interfax il fisco russo vorrebbe richiedere all'impresa nuove tasse arretrate per il 2002 per un volume totale di ben RUB 193 miliardi (circa €5,25 miliardi). Alla notizia il titolo di Yukos è crollato per poi riprendersi verso la fine della seduta. Gli investitori attendono dettagli sulla nuova richiesta e soprattutto l'eventuale reazione del management del gigante del petrolio. Finora Yukos non ha confermato la notizia. Tra gli altri titoli LUKoil (US6778621044) ha guadagnato lo 0,3%, Surgutneftegas (US8688612048) l'1,6%.

Il PX50 a Praga ha chiuso in rialzo dello 0,5% a 916,80 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro