Nanotecnologia: Esplode Arrowhead Research

CONDIVIDI
Visti i forti ribassi delle scorse sedute e la serie di notizie negative degli ultimi tempi gli investitori a Mosca sperano e pensano ogni giorno che il peggio sia ormai passato. E invece vengono delusi quasi quotidianamente, come anche nel caso della seduta di oggi. L'indice RTS-Interfax ha chiuso in calo del 2,7% a 611,07 punti. I volumi di scambio sono stati molto alti, la pressione da parte dei venditori alta. Secondo alcune voci di mercato Yukos (US98849W1080) sarebbe vicino al collasso. L'impresa starebbe esaurendo le sue risorse finanziarie per portare avanti le sue attività operative. I rumors hanno scatenato un'ondata di vendite su tutti i titoli principali. Quasi nessuno crede inoltre che Yukos possa evitare la vendita forzosa di Juganskneftgaz, la sua principale unità produttiva. Yukos è crollato di un ulteriore 10% e ha chiuso a $0,90. LUKoil (US6778621044) ha perso l'1,3%, Surgutneftegas (US8688612048) il 5,8% e Norilsk Nickel (US46626D1081) il 5,9%.
Male anche Gazprom (US3682872078) che a San Pietroburgo ha chiuso in ribasso del 2,3% a RUB 79,92.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro