Nasdaq - Sotto la lente: Novell

CONDIVIDI
Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno archiviato la settimana contrastate: Mosca e Varsavia sono rimaste stabili, Praga ha chiuso in rialzo, Budapest invece in ribasso.Dopo aver perso nelle due scorse sedute circa il 10% l'indice RTS-Interfax a Mosca è rimasto oggi stabile a 545,52 punti. Non cessano però le notizie negative. Il fisco russo ha richiesto il pagamento di tasse arretrate ad un'altra società satellite di Yukos (US98849W1080). Il titolo è crollato del 16,2% a $0,88. In ripresa invece gli altri titoli di maggior peso. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato l'1,9%, Surgutneftegas (US8688612048) il 2,1% e Sibneft (US8257311022) l'1,5%. Leggero rialzo per Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo: +0,1% a RUB 76,60.

Il BUX a Budapest ha perso oggi l'1,3% a 14161,57 punti. Il PX50 a Praga ha guadagnato l'1,1% a 992,10 punti.

Il WIG a Varsavia è rimasto stabile a 25653,67 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro