Semiconduttori: Crolla Rambus, tiene AMD

CONDIVIDI
Tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.L'indice RTS-Interfax ha perso oggi a Mosca l'1,9% a 601,76 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri ma anche oggi al mercato azionario russo sono mancati spunti rilevanti. Al momento sembra che gli investitori abbiano un basso interesse ad investire in titoli russi. LUKoil (US6778621044) ha perso il 2,6%, Norilsk Nickel (US46626D1081) il 3,3%. Tonfo di Gazprom (US3682872078) che ha San Pietroburgo ha chiuso in ribasso del 4,6% a RUB 69,60.

Il BUX a Budapest ha registrato un calo dell'1,4% a 15206 punti. Si è trattato di prese di beneficio dopo il rally al rialzo delle sedute precedenti. Orszagos Takar Bank (HU0000061726) e MOL (HU0000068952) hanno perso rispettivamente l'1,7% e l'1,6%. Il PX50 a Praga ha chiuso in ribasso dello 0,4% a 1068,50 punti.

Male infine anche il WIG a Varsavia: -2% a 25278,43.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption