VeriSign: Smith Barney cala la scure sul titolo, ma Merrill dice "Buy"

CONDIVIDI
Tra le principali Borse dell'Europa dell'Est solo Mosca ha chiuso oggi con un leggero ribasso. In rialzo invece Budapest, Praga e Varsavia.L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca lo 0,3% a 605,31 punti. La giornata è stata priva di spunti e gli investitori hanno presso i benefici dopo i guadagni delle due precedenti sedute. LUKoil (US6778621044) ha registrato un ribasso dello 0,3%, Norilsk Nickel (US46626D1081) dello 0,5%. Leggero rialzo per Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo: +0,1% a RUB 76,84.

Ancora un lieve rialzo per il BUX a Budapest: +0,1% a 15212,69 punti. Tra le blue chips ancora bene Matav (HU0000016522): +1,1% a HUF 880.

Il PX50 a Praga ha guadagnato lo 0,4% ed ha raggiunto un nuovo record storico a 1098,30 punti. Tra i titoli principali bene Komercni Banka (CZ0008019106) e Philip Morris (CZ0008418869). Prese di profitto invece su Unipetrol (CZ0009091500): -2,5% a CZK 121,80. Il titolo dell'impresa petrolchimica ceca ha guadagnato nelle tre precedenti sedute ben il 25%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,6% a 25582,91 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro