Microsoft: La coalizione contro l'impresa non fa paura al titolo

CONDIVIDI
Anche oggi tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso in rialzo.L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca il 2,4% a 708,34 punti. I volumi di scambio sono aumentati sensibilmente rispetto a ieri ed hanno raggiunto degli alti livelli. Il listino ha beneficiato delle dichiarazioni di German Gref, Ministro per lo Sviluppo Economico, che ha annunciato che il capitale di Gazprom (US3682872078) verrà aperto già quest'anno agli investitori stranieri. Gref ha inoltre confermato i termini e le condizioni per la fusione di Gazprom con l'impresa statale Rosneft. Il titolo del principale produttore di gas al mondo ha chiuso a San Pietroburgo dell'1,1% a RUB 80,80. A Mosca LUKoil (US6778621044) ha guadagnato il 3,6%, Surgutneftegas (US8688612048) il 3,7% e Norilsk Nickel (US46626D1081) il 3,4%. Il BUX a Budapest ha registrato un rialzo dello 0,7% a 17639,78 punti. La seduta è stata relativamente tranquilla. Ancora in evidenza MOL (HU0000068952): +1% a HUF 16975. Anche oggi i volumi di scambio sul titolo sono stati alti.

Il PX50 a Praga ha guadagnato lo 0,8% a 1186,1 punti. Il Governo di Praga ha ufficializzato oggi l'acquisto del 51% di Cesky Telecom (CZ0009093209) da parte di Telefónica (ES0178430E18). Il titolo della principale impresa ceca delle telecomunicazioni ha chiuso in rialzo dell'1,1% e raggiunto i suoi massimi degli ultimi quattro anni a CZK 448. Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo dello 0,6% a 27582,96 punti. In spolveroKGHM Polska Miedz (PLKGHM000017): +3,3% a KPN 31,50. L'impresa impegnata nell'estrazione di materie prime ha beneficiato oggi del forte apprezzamento del rame.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro