GM: Il titolo affonda ai minimi degli ultimi dodici anni

CONDIVIDI
Seduta positiva per le principali Borse dell'Europa dell'Est. Mosca, Budapest e Praga hanno chiuso oggi in rialzo, mentre Varsavia è rimasta stabile.

Dopo due giornate in ribasso l'indice RTS-Interfax ha guadagnato oggi a Mosca l'1,1% a 705,80 punti. In assenza di nuove notizie riguardo la richiesta di tasse arretrate da parte del fisco a TNK-BP il listino russo ha seguito la scia positiva delle Borse dell'Europa occidentale. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato l'1,7%, Surgutneftegas (US8688612048) l'1,3%. Il BUX a Budapest ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 17480,48 punti. Tra i titoli principali in luce Matav (HU0000016522): +1,3% a HUF 887. Il PX50 a Praga ha guadagnato lo 0,7% a 1199,90 punti.

Il WIG a Varsavia ha chiuso stabile a 27325,74 punti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption