Biotech: Brilla ancora una volta la stella di Genentech

CONDIVIDI
Le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Mosca ha chiuso stabile, Budapest ha registrato dei forti guadagni, Varsavia un leggero rialzo, moderate perdite invece per Praga.

L'indice RTS-Interfax ha chiuso a Mosca stabile a 687,24 punti. La seduta è stata estremamente tranquilla, i volumi di scambio sono stati molto bassi. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato lo 0,4%, Surgutneftegas (US8688612048) ha perso invece l'1,6%. Anche oggi Gazprom (US3682872078) ha chiuso a San Pietroburgo in leggero rialzo: +0,3% a RUB 79,25.Il BUX a Budapest ha guadagnato il 3% a 17123 punti. Il listino è stato sostenuto dai forti rialzi dei suoi titoli di maggior peso: Orszagos Takar Bank (HU0000061726) e MOL (HU0000068952) che hanno guadagnato rispettivamente il 4,1% e il 4,9%. Orszagos Takar Bank ha beneficiato di un commento positivo da parte di Morgan Stanley, mentre MOL ha tratto vantaggio dall'alto prezzo del petrolio. Secondo alcuni operatori dopo la fase di consolidamento starebbe tornando inoltre in generale l'interesse per i titoli ungheresi. Il PX50 a Praga ha perso lo 0,4% a 1164.7 punti. Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,1% a 26565,22 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro