Biotech: Volano i titoli legati alle cellule staminali

Ancora una seduta positiva per le principali Borse dell'Europa dell'Est. Budapest, Praga e Varsavia hanno chiuso anche oggi in rialzo, Mosca è rimasta stabile.

L'indice RTS-Interfax ha chiuso a Mosca invariato a 647,08 punti. I volumi di scambio sono scesi sensibilmente rispetto a ieri. Dopo due sedute di forti guadagni alcuni investitori hanno preso oggi i loro benefici. LUKoil (US6778621044) ha perso lo 0,3%, Norilsk Nickel (US46626D1081) ha guadagnato invece l'1,4%. A San Pietroburgo Gazprom (US3682872078) ha perso lo 0,4% a RUB 79,49.

Il BUX a Budapest ha registrato un leggero rialzo: +0,1% a 16353,30 punti. Orszagos Takar Bank (HU0000061726) ha guadagnato l'1,6% in seguito ad un commento positivo da parte di J.P. Morgan.

Dopo il rally di ieri il PX50 a Praga ha messo a segno anche oggi un forte rialzo: +1,6% a 1128,90 punti. Continua la corsa di Unipetrol (CZ0009091500). Dopo aver guadagnato ieri più del 10% il titolo della principale impresa petrolchimica ceca ha chiuso oggi in rialzo del 5,1% a CZK 142,95.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,4% a 26187,95 punti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS