etoro

Mercati USA - Titoli caldi: Ciena, Dell e Level 3

Ancora una chiusura contrastata per le principali Borse dell'Europa dell'Est. Budapest ha registrato un solido rialzo. Leggero incremento per Praga, Mosca e Varsavia hanno chiuso invece in ribasso.

L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca l'1,1% a 667,13 punti. Secondo gli operatori sul listino russo avrebbe pesato l'apprezzamento del dollaro rispetto all'euro. La ripresa della valuta americana avrebbe fatto diminuire l'interesse degli investitori internazionali in azioni ed obbligazioni russe. LUKoil (US6778621044) ha perso lo 0,6%, Norilsk Nickel (US46626D1081) il 2,3%. A San Pietroburgo Gazprom (US3682872078) ha chiuso in ribasso dello 0,8% a RUB 80,01.

Il BUX a Budapest ha guadagnato l'1,4% a 17137,4 punti.I volumi di scambio sono stati molto alti. Tra i titoli principali in evidenza Gedeon Richter (HU0000067624): +4,1% a HUF 28120. Il titolo della maggiore impresa dell'industria farmaceutica dell'Europa dell'Est ha beneficiato di un commento positivo da parte di Merrill Lynch.

Leggero rialzo per il PX50 a Praga: +0,2% a 1158,50 punti. Anche oggi Komercni Banka (CZ0008019106) ha chiuso in terreno positivo: +1,2% a CZK 3062.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,6% a 26499,16 punti. Secondo le ultime stastiche l'economia polacca ha registrato nel primo trimestre un forte rallentamento.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato