Skin ADV

Borsa di Mosca: Lo stato russo prende il controllo di Gazprom

Le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. Mosca ha chiuso in ribasso, Budapest e Praga in rialzo, mentre Varsavia è rimasta stabile.

L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca lo 0,3% a 679,60 punti. Anche oggi gli investitori hanno atteso la decisione del board di Gazprom (US3682872078) riguardo il prezzo della quota dell'impresa da cedere allo stato. La decisione è arrivata poco prima della chiusura delle contrattazioni. Il Governo russo acquista il 10,7% di Gazprom per RUB 203,5 miliardi (circa €6 miliardi) e prende il controllo dell'impresa. L'operazione rappresenta un importante passo verso l'apertura del capitale del colosso del gas agli investitori internazionali e potrebbe dare degli impulsi positivi al mercato azionario russo nei prossimi giorni. Gazprom a San Pietroburgo ha guadagnato lo 0,6% a RUB 83,44. A Mosca LUKoil (US6778621044) ha perso il 2,7%. Surgutneftegas (US8688612048) e Norilsk Nickel (US46626D1081) hanno invece guadagnato rispettivamente l'1,1% e il 2,3%.

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,6% a 18592,46 punti.

Forte rialzo per il PX50 a Praga: +2,4% a 1225,50 punti. Il listino è stato sostenuto dall'ottima performance della blue chip Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): +5,2% a CZK 476,31. Il WIG a Varsavia ha chiuso stabile a 27819,48 punti.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro