Borse dell'Europa dell'Est: Forte rialzo per Budapest

CONDIVIDI
Tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,1% a 751,78 punti. I volumi di scambio sono stati piuttosto alti. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato lo 0,3%, Surgutneftegas (US8688612048) ha chiuso stabile, mentre Norilsk Nickel (US46626D1081) ha registrato un aumento dell'1,4%. Moderate prese di beneficio su Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo: -0,2% a RUB 88,20. Forte rialzo per il BUX a Budapest: +1,6% a 19531,66 punti. Secondo gli operatori in vista della pubblicazione delle trimestrali delle maggiori imprese ungheresi molti investitori avrebbero deciso di entrare sul mercato. In virtù della ripresa del dollaro sussiste grande ottimisto soprattutto sui dati di Gedeon Richter (HU0000067624). Il titolo della principale impresa dell'industria farmaceutica nell'Europa dell'Est ha guadagnato il 2,8% e raggiunto un nuovo record storico a HUF 32400.

Il PX50 a Praga ha guadagnato lo 0,8% a 1238,50 punti. Sugli scudi Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): +3,9% a CZK 512,2.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo dell'1,1% a 29248,18 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro