Borse dell'Europa dell'Est: Ancora una seduta di ribassi

CONDIVIDI
Anche oggi tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso in ribasso.

L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca lo 0,4% a 743,01 punti. I volumi di scambio sono stati molto bassi. Secondo gli operatori dopo il rally delle scorse settimane il mercato azionario russo si starebbe concedendo ora una pausa. LUKoil (US6778621044) ha perso l'1,1%, Surgutneftegas (US8688612048) l'1,3% e Norilsk Nickel (US46626D1081) lo 0,8%. Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo ha chiuso in ribasso dello 0,7% a RUB 86,70.Il BUX a Budapest ha perso l'1,1% a 19539,17 punti. Bene controtendenza Magyar Telekom (HU0000016522): +0,8% a HUF 890.

Il PX50 a Praga ha chiuso in calo dello 0,4% a 1233 punti.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,6% a 29238,99 punti. In spolvero i titoli delle principali imprese IT polacche Softbank (PLSOFTB00016) e Prokom Software (PLPROKM00013) che hanno guadagnato controtendenza rispettivamente il 3,8% e l'1,4%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption