Borse dell'Europa dell'Est: Budapest continua a brillare

CONDIVIDI
Tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,3% a 770,57 punti. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato l'1,4%, Surgutneftegas (US8688612048) ha chiuso stabile e Norilsk Nickel (US46626D1081) ha registrato un rialzo dello 0,6%. Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo ha guadagnato lo 0,6% a RUB 90,18.Ancora una seduta brillante per il BUX a Budapest: +1,3% a 20523,32 punti. Si è trattato del terzo record storico consecutivo per il principale indice di borsa ungherese. In vista dei risultati di bilancio delle principali imprese ungheresi sul listino si è abbattuta oggi una nuova pioggia di acquisti. In grande spolvero MOL (HU0000068952): +3,2% a HUF 19910, un ennesimo massimo assoluto.

Il PX50 a Praga ha registrato un rialzo dello 0,7% a 1258,20 punti. In luce Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300). Il titolo della principale impresa ceca delle utilities ha guadagnato il 2,2% e chiuso ad un nuovo record storico a CZK 535,50.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,9% a 29870,06 punti.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro