Borse dell'Europa dell'Est: Seduta positiva per Budapest e Varsavia

CONDIVIDI
Le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate. La seduta è stata positiva per Budapest e Varsavia, Mosca e Praga hanno registrato dei leggeri ribassi.

L'indice RTS-Interfax a Mosca ha perso lo 0,2% a 903,87 punti. I petroliferi sono stati oggetto di prese di beneficio. LUKoil (US6778621044) ha perso lo 0,7%, Surgutneftegas (US8688612048) lo 0,5%. In grande spolvero invece i titoli delle telecomunicazioni sulla notizia di un nuovo passo in avanti nel processo di privatizzazione di Svyazinvest, la maggiore holding telefonica della Russia, ancora controllata dallo stato. Rostelekom (US7785291078) ha chiuso in rialzo del 7,2% a $2,61. Dopo il balzo di venerdì il BUX a Budapest ha chiuso oggi in rialzo dell'1% ad un nuovo massimo assoluto a 22910,54 punti. Ancora in luce tra le blue chips MOL (HU0000068952): +2,6% a HUF 23705.

Il PX50 a Praga ha perso lo 0,1% a 1379,70 punti. Il WIG a Varsavia ha guadagnato l'1,1% a 32426,52 punti. Anche oggi sulla piazza finanziaria polacca hanno brillato i bancari. Bank BPH (PLBPH0000019) ha guadagnato il 2,4%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) il 3,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro