Borse dell'Europa dell'Est: Solo Praga chiude in rialzo

CONDIVIDI
Tra le principali Borse dell'Europa dell'Est solo Praga ha chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS-Interfax ha registrato a Mosca un leggero calo: -0,1% a 971,64 punti. La seduta è stata molto tranquilla, i volumi di scambio sono stati molto bassi. LUKoil (US6778621044) ha perso lo 0,6% e Surgutneftegas (US8688612048) lo 0,5%. Norilsk Nickel (US46626D1081) ha guadagnato invece lo 0,8% a $75,40. Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo ha chiuso in ribasso dello 0,7% a RUB 144,05.

Dopo quattro sedute consecutive di guadagni il BUX a Budapest ha perso oggi lo 0,1% a 21794,12 punti. Ancora in spolvero Gedeon Richter (HU0000067624):+3,8% a HUF 38400. La principale impresa dell'industria farmaceutica dell'Europa dell'Est ha presentato venerdì scorso un'ottima trimestrale. Il PX50 a Praga ha guadagnato l'1,5% a 1431,90 punti. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha registrato un aumento del 4,1% a CZK 709.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,7% a 33084,75 punti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption