Borse dell'Europa dell'Est: Continua il rally a Mosca

CONDIVIDI
Tutte le principali Borse dell'Europa dell'Est hanno registrato oggi dei solidi rialzi.

L'indice RTS-Interfax a Mosca ha guadagnato l'1,3% a 1073,16 punti (nuovo massimo storico). I volumi di scambio sono stati molto alti. Il listino ha beneficiato anche oggi del clima positivo sulle borse occidentali e del nuovo aumento del prezzo del petrolio. LUKoil (US6778621044) ha guadagnato l'1,3%, Surgutneftegas (US8688612048) l'1,9% e Norilsk Nickel (US46626D1081) l'1,1%. Non si ferma Gazprom (US3682872078) a San Pietroburgo: +2,1% e nuovo record storico a RUB 183,79.

Il BUX a Budapest ha guadagnato l'1,9% a 21670 punti. Tra le blue chips ungheresi in evidenza oggi MOL (HU0000068952): +4,4% a HUF 21500.

Il PX50 a Praga ha chiuso in rialzo dello 0,9% a 1421,50 punti.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato l'1,1% a 34480,66 punti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption