Borse dell'Europa dell'Est: Scendono Mosca e Praga

CONDIVIDI
Il nuovo rialzo dei tassi d'interesse da parte del FOMC ha messo oggi sotto pressione i mercati azionari dell'Europa dell'Est. Mosca e Praga hanno chiuso in ribasso, Budapest e Varsavia invece sono riusciti a volgere in chiusura in terreno positivo grazie alla buona performance di Wall Street.

L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca l'1,7% a 1391,31 punti. I volumi di scambio sono scesi sensibilmente rispetto a ieri e sono stati molto bassi. Secondo gli operatori gli investitori russi sarebbero mancati sul mercato mentre alcuni investitori stranieri avrebbero chiuso le loro posizioni. Una parte del mercato teme che l'aumento dei tassi d'interesse negli USA possa ridurre l'appetibilità dei titoli russi. Tra i titoli principali LUKoil (RU0009024277) ha perso l'1%, Surgutneftegas (RU0006936028) il 3,4%, EESR Rossii (RU0008959655) il 2,9%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 3,2% e Sberbank (RU0009029540) il 2,1%. Gazprom (RU0007661625) a San Pietroburgo ha registrato invece un lieve rialzo: +0,2% a RUB 228,70.

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,4% a 22829 punti. punti. Anche oggi bene i farmaceutici Egis (HU0000053947) e Gedeon Richter (HU0000067624). Egis ha chiuso in rialzo del 5,5% ad un nuovo record storico a HUF 34650. Gedeon Richter ha guadagnato lo 0,2% a HUF 42795. Il PX a Praga ha chiuso in ribasso dello 0,7% a 1516,40 punti. Ancora prese di beneficio su Zentiva (NL0000405173). Il titolo della principale impresa farmaceutica ceca ha perso il 2,7% a CZK 1242.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,2% a 39621,08 punti. Tra le blue chips la migliore è stata Bank Pekao (PLPEKAO00016): +2,2% a KPN 190. Il mercato ha speculato su un imminente accordo di UniCredito (IT0000064854) con il Ministero delle Finanze polacco riguardo la fusione tra Bank Pekao e Bank BPH (PLBPH0000019).
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro