Borse dell'Europa dell'Est: Sale solo Mosca

Tra le principali Borse dell'Europa dell'Est solo Mosca ha potuto chiudere oggi in rialzo

L'indice RTS-Interfax ha guadagnato a Mosca lo 0,4% a 1.623,59 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a venerdì e sono stati poco sopra la media. Il mercato azionario russo ha beneficiato oggi dei guadagni di Gazprom (RU0007661625). Il titolo del colosso del gas ha registrato un aumento dell'1,8% a $11,04. Tutti i titoli di maggior peso hanno chiuso altrimenti in ribasso. LUKoil (RU0009024277) ha perso il 2,3%, Surgutneftegas (RU0006936028) l'1%, Norilsk Nickel (RU0007288411) l'1,4% e Sberbank (RU0009029540) lo 0,8%. Il BUX a Budapest ha chiuso in ribasso dello 0,1% a 22.200,29 punti. Tra le blue chips in luce Gedeon Richter (HU0000067624): +1,6% a HUF 43.700.

Il PX a Praga ha perso lo 0,2% a 1.427,90 punti. Ancora bene Zentiva (NL0000405173): +0,2% a CZK 1.137.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in ribasso dello 0,8% a 43.648,70 punti. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso il 2%, PKN Orlen (PLPKN0000018) l'1,9% e KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) l'1,7%. Ancora bene Bank BPH (PLBPH0000019): +1,9% a KPN 795.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X