Borsainside.com

Borse dell'Europa dell'Est: Mosca non si ferma

Continua l'eccezionale rally della Borsa di Mosca. Mentre oggi le altre principali Borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso in ribasso su delle logiche prese di beneficio il listino russo ha messo a segno la sua dodicesima seduta positiva di fila.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca lo 0,9% a 1836,87 punti (ennesimo record storico per quanto riguarda le quotazioni di chiusura). I volumi di scambio sono scesi rispetto a ieri ma sono rimasti a degli alti livelli. In luce Sberbank (RU0009029540): +4,8% a $2.630. Il Governo russo ha annunciato che il volume della nuova emissione di titoli della principale cassa di risparmio del paese dovrebbe raggiungere $7,8 miliardi. Il collocamento è previsto per il primo trimestre del prossimo anno come anche la IPO di Vneshtorgbank (VTB). Bene anche Surgutneftegas (RU0006936028) e Rosneft (RU000A0J2Q06) che sono stati ancora spinti dalla speculazione su una loro possibile fusione. Surgutneftegas ha guadagnato l'1% e Rosneft l'1,7%. Le altre blue chips russe hanno chiuso altrimenti poco mosse. Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato lo 0,2%, Norilsk Nickel (RU0007288411) è rimasta stabile, LUKoil (RU0009024277) e EESR Rossii (RU0008959655) hanno perso entrambi lo 0,1%.

Il BUX a Budapest ha chiuso in ribasso dello 0,6% a 23.414,20 punti. Dopo il rally di ieri Magyar Telekom (HU0000016522) ha chiuso oggi stabile. Le altre blue chips ungheresi sono state oggetto di prese di beneficio. OTP Bank (HU0000061726) ha perso lo 0,5%, MOL (HU0000068952) l'1,1% e Gedeon Richter (HU0000067624) lo 0,7%.

Il PX a Praga ha perso lo 0,1% a 1.599,80 punti. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha chiuso in ribasso dell'1,3% a CZK 964,50. Bene invece Komercni Banka (CZ0008019106) e Zentiva (NL0000405173) che hanno guadagnato rispettivamente l'1% e l'1,7%.

Il WIG a Varsavia ha registrato un calo dello 0,7% a 52.019,87 punti. Le blue chips polacche hanno chiuso oggi contrastate. Bank BPH (PLBPH0000019) ha guadagnato il 2%, BZW Bank (PLBZ00000044) l'1,7% e Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) l'1,2%. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha perso il 2,8%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) il 2,6% e KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017): lo 0,3%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS