Borse dell'Europa dell'Est: Sale solo Varsavia, male Mosca

Tra le principali Borse dell'Europa dell'Est solo Varsavia ha potuto chiudere oggi in rialzo.

L'indice RTS-Interfax ha perso a Mosca il 2,2% a 1.810,63 punti. I volumi di scambio sono leggermenti aumentati rispetto a ieri e sono stati al di sopra della media. L'ulteriore debolezza del prezzo del pertrolio ha pesato sui petroliferi. LUKoil (RU0009024277) ha perso il 2,7%, Surgutneftegas (RU0006936028) il 2,3% e Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1,7%. Eccetto Norilsk Nickel (RU0007288411) che ha guadagnato lo 0,3% anche tutti gli altri titoli di maggior peso hanno chiuso in ribasso. Gazprom (RU0007661625) ha perso il 3,7%, EESR Rossii (RU0008959655) l'1,7% e Sberbank (RU0009029540) il 3,4%.

Il BUX a Budapest ha perso l'1% a 24.055,80 punti. Male Gedeon Richter (HU0000067624): -4,3% a HUF 39.800. Citigroup ha tagliato oggi il suo rating sul titolo della principale impresa farmaceutica dell'Europa dell'Est da "Buy" ad "Hold" ed il target sul prezzo da HUF 60.000 a HUF 45.000. La banca d'affari ha indicato di attendere per quest'anno un forte rallentamento del mercato farmaceutico russo. Tra gli altri titoli principali ancora una seduta positiva per OTP Bank (HU0000061726): +0,3% a HUF 8.711.

Il PX a Praga ha perso lo 0,7% a 1.609,90 punti. Sugli scudi, controtendenza, Orco (LU0122624777): +3% a CZK 3.110. L'impresa immobiliare ceca ha annunciato che il suo titolo verrà quotato quest'anno anche a Budapest. Male Zentiva (NL0000405173): -2% a CZK 1.252. Citigroup ha tagliato il suo rating sul titolo della azienda farmaceutica ceca ad "Hold". Seduta negativa anche per Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300): -2,3% a CZK 892.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 52.362,24 punti. Il listino è stato sostenuto dalla solida performance dei bancari. BRE Bank (PLBRE0000012) ha guadagnato il 4%, Bank BPH (PLBPH0000019) lo 0,4%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) l'1,4% e PKO Bank Polski (PLPKO0000016) lo 0,5%. Male invece i petroliferi. Polish Oil & Gas (PLPGNIG00014) ha perso l'1,7%, PKN Orlen (PLPKN0000018) il 3,6% e Grupa Lotos (PLLOTOS00025) il 3,8%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X